Come funziona l’algoritmo di Amazon: intervista a Emanuele Arosio e Ale Agostini

algoritmo Amazon
Alice Tarantola
13/07/2020

Vorresti vendere su Amazon ma non sai come partire nel modo giusto? Conoscere l’algoritmo della piattaforma ti permette di avere un grande vantaggio rispetto ai tuoi competitors. Vuoi sapere di più sul funzionamento della piattaforma di Bezos?

Ne abbiamo parlato in diretta con Emanuele Arosio, Head of SEO presso Triboo Group, e Ale Agostini, CEO e Client Partner di AvantGrade.com.

Amazon è il portale d’eccellenza per l’ecommerce. Ma come ragiona questa piattaforma? Come gestire i conflitti tra sito e-commerce e presenza su Amazon, Ebay etc?

L’obiettivo principale di Amazon è la vendita, per questo motivo mette al primo posto le necessità dell’utente. La piattaforma è pensata per soddisfare le richieste degli utenti in modo semplice ed immediato.

Desideri acquistare un nuovo paio di cuffie ma non vuoi uscire di casa? Il valore straordinario di questa piattaforma è la velocità di spedizione (poche ore/pochi giorni), motivo per cui numerosi utenti prediligono Amazon piuttosto che l’eCommerce di brand.

Che differenza c’è tra la Seo su Google e su Amazon?

Amazon ha un algoritmo orientato alla vendita, mentre Google è più informativo.  Se possiedi un eCommerce e vendi su Amazon, la prima cosa che devi fare è presidiare al massimo la SERP di Google per essere certo che il tuo sito eCommerce esca prima di Amazon.

Dopodichè, se desideri vendere su Amazon con successo, è importante essere attivi lato SEO e curare tutti i dettagli delle schede prodotto con la corretta compilazione.

Guarda l’intervista completa con Emanuele Arosio e Ale Agostini, dove sono emersi altri interessanti spunti strategici, motivati da anni di approfondite esperienze “sul campo”.

Vorresti gestire al meglio la tua presenza su Amazon e scoprire come creare schede prodotto efficaci per la vendita? Scopri la formazione digital di AvantGrade.com!

Team Avantgrade
29/09/2020

Guida alla pubblicità online: quello che devi sapere

Hai mai cliccato su un’immagine su Instagram, messo mi piace o commentato un video su Facebook o cliccato su un risultato di ricerca su Google, per poi accorgerti che si trattava di un annuncio pubblicitario? Ti dirò di più: lo sapevi che 2 persone su 3…

approfondisci
Team Avantgrade
21/09/2020

Come fare pubblicità su Youtube per il proprio brand

Se stai cercando un canale alternativo/complementare a Facebook Ads per far crescere il tuo brand e intercettare potenziali clienti non ancora in cerca del tuo prodotto, allora la pubblicità su YouTube è ciò che ti serve. Non sei ancora convinto? Allora dai un’occhiata a qualche numero interessante su YouTube: è…

approfondisci