Google June 2021 Core Update: le novità sull’algoritmo e i consigli SEO

Google June 2021 Core Update

Il 2 giugno 2021 Google ha annunciato il roll-out dell’ultimo aggiornamento del suo algoritmo, chiamato Google June 2021 Core Update. Da non confondere con il Google Page Experience Update – che ci attende per metà giugno – questo nuovo aggiornamento “Core” impatta più sulla qualità dei risultati di ricerca che sulla performance dei siti web.

Vediamo insieme cosa cambierà.

Indice

Google June 2021 Core Update: cosa sappiamo

Da qualche giorno è in corso il roll-out del nuovo “Core Update” dell’algoritmo di Google. Tra tutti gli aggiornamenti del motore di ricerca, questo è il primo core update dopo quello avvenuto a dicembre 2020. L’aggiornamento – ci fa sapere Google – è globale e influenzerà i risultati di ricerca in tutto il mondo, nelle diverse lingue.

Ma cosa cambierà nella SERP?

Il Google June 2021 Core Update nasce dalla necessità del motore di ricerca di dare risposte sempre più di qualità agli utenti, da cui riceve miliardi di “query” ogni giorno da tutto il mondo, in 150 lingue diverse.

Questo aggiornamento, dunque, prenderà in considerazione la qualità delle informazioni contenute nelle pagine web e non sarà in alcun modo correlato al Page Experience Update che ci attende per metà giugno, in cui invece sarà messa in primo piano la user experience delle pagine web, attraverso la valutazione di tre nuovi indicatori: i Core Web Vitals.

June-July Core Update: doppio aggiornamento?

Le novità non si fermano qui: Google ci comunica che in questa prima fase di roll-out i siti web potrebbero beneficiare dell’aggiornamento o esserne svantaggiati, ma questi saranno soltanto dati parziali: è già stato comunicato infatti che una seconda parte dell’update andrà live nel mese di luglio e potrebbe a sua volta nuovamente ribaltare la situazione.

Troppo presto, quindi, per gioire o disperarsi della novità. Per sapere nel dettaglio come questo update modificherà la SERP bisognerà pazientare ancora qualche settimana.

Come sfruttare le novità: consigli SEO

Come per ogni cambiamento, anche questa volta è necessario essere preparati e sfruttare la novità a proprio favore. Di seguito alcuni consigli SEO da mettere in atto:

  • Qualità dei contenuti: per prima cosa assicurati che i tuoi contenuti forniscano informazioni di qualità e riportino dati completi ed esaustivi sull’argomento trattato;

  • Originalità dei contenuti: se per la creazione del tuo contenuto hai preso spunto da altri articoli online, confrontali per essere del tutto certo che il tuo testo non sia in nessun modo considerabile una copia degli articoli già presenti, ma al contrario, appaia originale e unico;

  • Titolo e descrizione: cura i meta-tag della tua pagina web affinché introducano in maniera precisa ed esaustiva il tema che andrai a trattare;

  • Condivisione: per capire se il tuo contenuto è di qualità, immagina di essere un utente che naviga sul tuo sito, oppure una rivista del settore. Ricondivideresti il tuo articolo?

  • Affidabilità: le informazioni che dai possono essere considerate affidabili? Per fare in modo che la risposta sia sì, cita le tue fonti, illustra le competenze di chi scrive, non commettere errori nei dati e assicurati che gli utenti, navigando sul tuo sito, abbiano un’esperienza positiva;

  • Produzione dei contenuti: creare un articolo in maniera sbrigativa e superficiale fa risparmiare tempo, ma non porta sempre risultati. Realizza i tuoi contenuti con cura e controlla gli errori ortografici;

  • User Experience: assicurati che la tua pagina web sia ben visibile da mobile e che non contenga troppi annunci che possano distogliere l’attenzione dell’utente;

  • Confronto: infine, confronta i tuoi contenuti con altri simili e domandati se tu, meglio degli altri, rispondi alle domande degli utenti in maniera esaustiva e chiara.

Conclusioni

Per chi lavora nel digital marketing, è fondamentale conoscere gli aggiornamenti che Google rilascia continuamente per migliorare i risultati di ricerca.

Soltanto nel mese di giugno ci attendono molte importanti novità in questo campo: per non farti prendere alla sprovvista ed essere pronto ad affrontare il cambiamento, affidati a un’agenzia SEO che possa supportarti. Contattaci e raccontaci il tuo progetto.

Fissa una call

16/06/2022
Team Avantgrade
SEO&SEM

Guida all’ottimizzazione SEO di un sito web

Sai cosa si intende per ottimizzazione SEO di un sito web? Come immaginerai, il sito è un’arma di comunicazione e vendita potentissima e riuscire a veicolare traffico in maniera organica (ovvero non a pagamento) verso di lui è fondamentale per guadagnare visibilità e farsi trovare dai clienti interessati. Affinché questo…

approfondisci
27/05/2022
Team Avantgrade
SEO&SEM

Google Core Update Maggio 2022: cosa c’è da sapere

Più volte all’anno Google lancia degli aggiornamenti del suo algoritmo, chiamati “Core Update”, per rendere i risultati di ricerca sempre più pertinenti e di valore per gli utenti (dai un’occhiata alla raccolta di tutti i principali aggiornamenti dell’algoritmo di Google). Anche nel mese di maggio 2022,…

approfondisci
25/05/2022
Team Avantgrade
SEO&SEM

Performance Max (Google ADS): cos’è e come funziona

Performance Max di Google si inserisce in una tendenza che non riguarda solo il motore di ricerca di Mountain View, ma anche altre piattaforme di advertising. Ci si riferisce alla centralità dei processi di automatismo e di machine learning, a discapito del “controllo” da parte dell’inserzionista. Gli algoritmi di Google…

approfondisci