Come lanciare un eCommerce di successo in 7 step

e-commerce strategy

Ultimamente stiamo ricevendo molte richieste di consulenza da parte di grandi aziende che hanno deciso di lanciare il loro personale eCommerce e desiderano ricevere il supporto professionale di un esperto per creare un progetto di successo.

Spesso si tratta di aziende del largo consumo (come raccontiamo nel nostro caso studio su Sperlari) che per anni hanno operato senza uno shop online e oggi decidono di cambiare rotta e seguire le esigenze del consumatore, sempre più intercettabile sui canali digitali.

Sulla base di oltre 12 anni di esperienza in questo ambito, ho raccolto le 7 domande chiave da porsi nella fase di studio e analisi strategica che precede l’apertura di un eCommerce.

Indice

Le 7 domande da porsi prima di lanciare un eCommerce

Di seguito troverai i punti chiavi da seguire per lanciare con successo il tuo eShop.

1. Scegli la piattaforma CMS

La prima cosa da capire quando decidi di vendere online è quale piattaforma CMS fa al caso tuo. Nel mercato oggi ne esistono molte: come districarti nella scelta? Un metodo potrebbe essere quello di verificare quali sono le piattaforme più in voga al momento. Guarda ad esempio la crescita esponenziale di interesse sulla piattaforma Shopify rispetto a Prestashop, Woocommerce e Magento registrata da Google Trends:


Google Trend: Shopify vs Prestashop vs Woocommerce vs Magento
Fonte: Google Trends

2. Definisci e quantifica il tuo target

Analizza nel dettaglio la target audience a cui si riferisce l’offerta del tuo eCommerce e quantificala in termini socio-demografici. Per aiutarti in questo intento c’è Facebook con il suo prezioso strumento Audience Insights, che ci restituisce dati dettagliati sugli utenti che utilizzano il social network.

Nell’esempio qui sotto, puoi vedere i dati demografici delle persone che vivono in Svizzera e sono appassionate di Film.


Fonte: Facebook Audience Insights

3. Formula la tua strategia di digital marketing

Dopo aver capito qual è la piattaforma CMS che fa al caso tuo e aver studiato nel dettaglio la tua target audience, il terzo step da seguire per il successo del tuo eCommerce consiste nel formulare la tua digital strategy, ovvero un piano di attività di digital marketing per attrarre l’attenzione dei tuoi futuri clienti.

Consigliamo di utilizzare al massimo il 30% del tuo budget totale per costruire l’eCommerce, e investire il resto per farti trovare dal tuo target di riferimento attraverso strategie SEO, SEA, social, email, content e molto altro.

Se sei alle prime armi con questi concetti, affidati a un’agenzia di digital marketing che possa supportarti nella stesura della tua strategia.


Come spendere il budget: analisi delle operazioni

4. Crea il tuo modello di business

Vendere online è un’operazione delicata che necessita di uno studio approfondito: ogni eShop deve sostenere costi importanti per acquisire clientela ed è per questo cruciale creare un modello di business che permetta di ottenere un buon carrello medio oppure un fatturato ricorrente, trovando la strategia giusta che invogli le persone ad acquistare sempre più spesso i prodotti venduti, in stile SaaS (Software as a Service) o Amazon Cloud.

Per questo al fine di massimizzare il ROI occorre valutare bene quale sia il business model adatto a te: è più conveniente posizionarti con una fascia di prezzo outlet per acquisti multipack (in stile cash & carry), oppure ad esempio utilizzare formule di abbonamento? Le scelte sono innumerevoli e vanno analizzate nel dettaglio.

5. Analizza la concorrenza online

Accelera il tuo processo di apprendimento dando un occhio alla concorrenza: chi sono i tuoi competitor online più di successo? Studia la loro strategia e il mercato per capire come posizionarti al meglio.

Poniti domande intelligenti su cui basare le tue scelte: quali sono le keywords più utilizzate tra gli utenti che dimostrano intenti di acquisto sugli shop tuoi diretti concorrenti? Su quali leve digitali investono i competitor? Cosa dicono i dati di vendita e volumi di ricerca da Amazon e da altri portali verticali di settore? Approfondisci questi punti per avere un quadro completo della situazione.

6. Esamina il profilo tecnologico del competitor

Non basta avere chiara la strategia dei concorrenti, ma serve anche analizzare quali sono le tattiche che utilizzano per metterla in campo. Sapere quali strumenti tecnologici e programmi per la gestione del lavoro adotta la concorrenza e quali invece ha abbandonato, potrebbe fornirti ulteriori informazioni per migliorare il tuo processo di apprendimento!

7. Analizza le ricerche degli utenti su Google

L’ultimo step per avviare una strategia vincente per il lancio del tuo eCommerce è aver ben chiare le ricerche degli utenti su Google, ovvero cosa i tuoi possibili clienti chiedono al motore di ricerca: attraverso la Keyword Research puoi scoprire cosa interessa davvero agli utenti online e quali parole utilizzano per trovare i prodotti del tuo settore.

Per una corretta analisi, occorre soffermarsi sulle chiavi di ricerca che dimostrano un chiaro intento di acquisto (diverse dalle ricerche informative, ad esempio). Avrai così un ulteriore dato da valutare sugli interessi dei tuoi prospect. Di seguito, un esempio per il settore alimentare dei dolci.


keyword research: le parole chiave migliori per il settore dolciario

Conclusioni

Ora che sai quali domande porti prima lanciare il tuo eCommerce, sei pronto per iniziare la tua analisi e immergerti nel mondo della vendita online.

Se hai bisogno di supporto per creare la strategia vincente per il tuo shop online, affidati a dei professionisti: raccontaci il tuo progetto!



08/07/2021
Team Avantgrade
Digital Marketing

eCommerce B2B: cos’è, differenze con il B2C e trend

Quando si parla di shop digitali, il modello che viene subito in mente è quello B2C, rivolto cioè al consumatore finale. Ma anche gli eCommerce B2B sono ecosistemi virtuosi di vendita di prodotti o servizi, e stanno registrando un’importante crescita. Come per qualsiasi altro modello di business, il successo sul…

approfondisci
01/07/2021
Team Avantgrade
Digital Marketing

Creare un eCommerce con Prestashop: pro, contro e consigli utili

Una delle scelte più delicate per un eCommerce riguarda iI CMS, ovvero la piattaforma dedicata alla gestione del sito, dal momento che impatta in modo decisivo sul futuro del proprio business online. Sul mercato ce ne sono molti (abbiamo già analizzato i migliori CMS per eCommerce),…

approfondisci
30/06/2021
Team Avantgrade
Digital Marketing

Google rinvia il blocco dei cookies di terze parti al 2023

Google ha deciso di rinviare al 2023 il blocco dei cookies di terze parti in Chrome, secondo quanto riporta un annuncio ufficiale del motore di ricerca del 24 giugno 2021. Vediamo più nel dettaglio cosa sta succedendo e soprattutto cosa accadrà in futuro sul tema dei cookies. Indice…

approfondisci