Come ottimizzare la pagina contatti: 5 consigli per renderla efficace

Come ottimizzare una pagina contatti? Se vuoi fare lead generation, hai bisogno che ogni tassello della tua contact page sia posizionato nel modo giusto: dalla presenza del contact form, all’estetica della pagina, dai testi alle immagini.

Vediamo come strutturare in maniera efficace una contact page per il tuo sito web.

Indice

Perché una pagina contatti è importante

Ti sei mai chiesto perchè una pagina contatti è importante? In primo luogo, bisogna pensare che chi la visita è un utente sicuramente intenzionato a conoscere più nel dettaglio i tuoi prodotti o servizi, ed è alla ricerca del modo migliore per contattarti.

La contact page è il tramite fra te e l’utente che visita il tuo sito, deve quindi ispirare fiducia, professionalità e serietà.

È proprio la fiducia verso il brand che induce l’utente ad acquistare, lasciare i propri riferimenti e scriverti un messaggio per scoprire meglio i tuoi servizi o prodotti. Una contact page ben fatta, facile da trovare e da navigare trasmette all’utente una sensazione di sicurezza e può essere considerata anche uno spazio per ottenere feedback – direttamente o indirettamente – sui prodotti e servizi offerti, sul funzionamento del sito in generale e sulle opportunità di migliorarne percorsi e comunicazione.

Contact us

Le funzioni di una contact page

Una pagina contatti abbraccia diversi ambiti all’interno di un sito web e risulta funzionale per raggiungere differenti obiettivi, tra cui:

  • richiesta di informazioni su prodotti/servizi: una contact page ben visibile facilita le richieste di preventivo verso i tuoi servizi o di informazioni sui tuoi prodotti;
  • supporto: offre agli utenti che ne hanno bisogno assistenza e aiuto in caso di problemi o necessità varie;
  • conversioni: un sistema di gestione delle richieste può favorire anche le conversioni all’interno del sito web;
  • fidelizzazione del cliente: garantire al cliente un’esperienza positiva nella risoluzione di un possibile problema è spesso un primo tassello verso un processo di fidelizzazione (per approfondire, si può consultare il post sulla Customer retention);
  • marketing: la pagina contatti aiuta a intercettare proposte di marketing, di collaborazioni e, in generale, è utile nell’ambito delle PR.

Le caratteristiche di una pagina contatti efficace

Definiti gli obiettivi di una contact page, vediamo ora alcuni spunti per renderla davvero efficace.

Un compromesso tra automatismo e fattore umano

Nei siti web cha hanno raggiunto un certo livello di traffico e notorietà, gestire la mole di richieste di informazioni può risultare complesso in termini di personale. D’altro canto, però, il processo di costruzione di fiducia non può essere delegato esclusivamente a un bot.

Occorre, dunque, trovare un compromesso tra l’utilizzo di sistemi automatizzati di comunicazione, che offrono diversi vantaggi, e il ruolo di operatori che possano invece compensare la “freddezza” dell’automatismo. Un interessante approfondimento in merito si trova in: Marketing automation: definizione, vantaggi ed esempi.

Ecco alcuni spunti per una pagina contatti che riesca a bilanciare con efficienza queste due esigenze:

  • FAQ: integrare nel percorso verso la richiesta di informazioni le domande frequenti. Un dubbio o una richiesta da parte dell’utente potrebbero essere soddisfatti in questo modo, liberando un operatore da un’incombenza facilmente risolvibile;
  • bot: prevedere la presenza di un automatismo nelle prime fasi di richiesta di assistenza può essere estremamente utile. Diventa, però, essenziale costruire in modo efficace tutto il workflow che attivi e dispieghi il bot. Creare percorsi e scenari troppo complessi per l’utente non è una buona idea;
  • ruolo umano: anche se si utilizzano gli automatismi, bisogna prevedere quando è necessario che entri in scena una figura umana. Esistono siti web dove, anche esplorando in lungo e in largo, non c’è verso di riuscire a trovare in quale sezione sia possibile contattare l’assistenza “umana”.

La gestione del contatto può avvenire via chat, email o telefonicamente: l’importante è che i tempi di risposta siano sufficientemente celeri, in particolar modo quando si ha a che fare con problematiche legate all’acquisto.

I 5 consigli per una pagina contatti efficace

Vediamo, allora, alcuni utili aspetti di cui tener conto per realizzare una contact page che risulti efficiente e generi fiducia e affidabilità.

1) Design

Spesso la pagina contatti viene vista come uno spazio dove inserire semplicemente un contact form, senza tanti fronzoli. Bisognerebbe, invece, dedicarle le stesse attenzioni delle altre sezioni del sito web. Due aspetti essenziali sono soprattutto la velocità nei tempi di caricamento e un’efficace fruizione anche dai dispositivi mobili (smartphone, in particolare). Per ottimizzare questi punti e in generale la User Experience dal punto di vista SEO, dai un’occhiata alla nostra guida ai Core Web Vitals.

2) Brand image

Se si è impostata una determinata comunicazione per il proprio brand, questa deve trovare riscontro e coerenza in tutte le sezioni del sito, anche nella contact page. Aggiungiamo che quest’ultima dovrebbe, nell’aspetto, comunicare il “benvenuto”, trasmettendo disponibilità all’utente che vi atterra.

3) Localizzazione

La pagina dei contatti deve essere facile da individuare e raggiungere, linkandola magari nel menu principale, nel footer e in altre sezioni del sito. Il nostro consiglio è di posizionare un bottone o un link che riporti alla pagina contatti ovunque tu stia parlando dei prodotti o servizi che offri. Se hai un blog, sfruttane i contenuti per agganciare delle call to action che possano favorire l’atterraggio dell’utente nella contact page per richiedere maggiori informazioni a riguardo.

4) Funzionalità

La pagina dei contatti non è solo il luogo dove ospitare il tuo numero di telefono e l’indirizzo della sede operativa aziendale, ma deve dare all’utente una serie di informazioni utili a soddisfare i principali dubbi senza bisogno di richiedere assistenza. Alcuni elementi che non possono mancare in una pagina contatti:

  • contact form: importantissimo per la lead generation, deve essere veloce, funzionante e semplice da compilare;
  • mappa di Google: per facilitare la geolocalizzazione del tuo negozio o della tua sede, potrebbe essere utile embeddare nella contact page la mappa di Google con l’indirizzo esatto in cui far recare gli utenti interessati;
  • orari, numero di telefono e altre informazioni: non dimenticare la completenzza delle informazioni base! Comunica orari, giorni di chiusura e tutto ciò che può essere utile all’utente. Aggiungi il tuo numero di telefono e assicurati che sia cliccabile da mobile per facilitare la chiamata da parte dell’utente;
  • social media: puoi utilizzare la pagina contatti anche per farti seguire dagli utenti nei tuoi canali social;
  • call to action: oltre all’inserimento del contact form, è bene prevedere delle call to action diverse per specifici casi. Ad esempio per chi vorrebbe proporsi come collaboratore, potresti inserire nella pagina contatti una sezione specifica per le candidature; o ancora nel caso di partnership o richieste di interviste / PR, è bene pensare a un’ulteriore call to action, in modo da diversificare le richieste e rendere più semplice per gli utenti contattare le giuste persone attraverso il giusto canale.

5) Sicurezza

Com’è noto, lo spam è una delle piaghe del web. Per questo motivo, utilizzare captcha e sistemi di filtraggio delle richieste è non solo utile, ma essenziale. Anche in tal caso, però, occorre cercare di trovare un compromesso in modo da non complicare troppo la vita all’utente reale che abbia bisogno d’assistenza. Per approfondire, è interessante l’articolo: Spam e sicurezza sul web.

Conclusioni

Prestare attenzione al dettaglio e saper ottimizzare nel modo giusta la pagina contatti del tuo sito web, può aumentare la ricezione di lead, la richiesta di preventivi e di informazioni sui tuoi prodotti, nonché la soddisfazione del clienti (se riceve un ottimo supporto).

Comprendere come migliorare le pagine del tuo sito web da un punto di vista tecnico e di user experience diventa quindi fondamentale non solo per la lead generation, ma anche per la brand reputation.

Vuoi gestire al meglio la tua presenza digital?

Attraverso l’esperienza dei consulenti di digital marketing di Avantgrade.com, potrai fare crescere il tuo business. Progettiamo piano e azioni su misura per te e ti affianchiamo offrendoti competenze e consulenza di alto livello. Fissa una chiamata per fare crescere il tuo progetto web.

Fissa una call


AvantGrade.com Agenzia Digital Marketing


Articolo scritto in collaborazione con Francesco B.

28/07/2022
Team Avantgrade
Digital Marketing

Cosa sono le Buyer Personas? Definizione, esempi e template gratuito

Qualsiasi progetto di marketing tu stia avviando, bisogna sempre pensare a qual è il pubblico di riferimento, a chi ci si rivolge con i propri contenuti, le proprie grafiche, i propri video, i propri podcast ecc…. Quello che spesso si sente dire relativamente alla comunicazione e al marketing online ossia…

approfondisci
05/07/2022
Team Avantgrade
Digital Marketing

Uso illegittimo di Google Analytics: cosa fare se hai ricevuto l’email di Federico Leva

Negli ultimi giorni decine di migliaia di siti italiani si sono visti recapitare una mail da parte di Federico Leva, con un oggetto molto preoccupante: “Uso illegittimo di Google Analytics: richiesta di rimozione ex art. 17 GDPR”. L’email in questione richiede la cancellazione dei dati personali raccolti da Google Analytics…

approfondisci
27/06/2022
Team Avantgrade
Digital Marketing

Google Analytics è illegale? Per il Garante della Privacy italiano viola il GDPR

Google Analytics è illegale? Dopo i casi di Francia e Austria, sembrerebbe che anche il Garante della Privacy italiano voglia mettere dei paletti all’uso dello strumento di analisi dati: il servizio violerebbe il Regolamento sulla protezione dei dati europeo (GDPR) poiché trasferisce tali dati in USA, territorio in cui si…

approfondisci