Amazon Vine: Cos’è, come funziona e come iscriversi?

Francesco Ammenti
23 Agosto 2019

Amazon Vine è un programma esclusivo creato dall’azienda americana Amazon.com Inc di Jeff Bezos che ha lo scopo di raccogliere i recensori più attendibili e verificati in una sorta di “early access” a determinati prodotti.

Questi hanno poi l’onere di testare i prodotti con l’obiettivo poi di pubblicare recensioni e opinioni rilevanti che riescono ad aiutare gli altri clienti nel prendere decisioni di acquisto.

Quando una recensione è eseguita da una “Voce Vine” apparirà una scritta verde una striscia verde con scritto “Recensione Vine di un prodotto gratuito” simbolo dell’appartenenza al programma Amazon Vine.

Recensione su Amazon di un recensore Amazon Vine
Esempio di recensione su Amazon.it di un recensore “Voce Vine”. Si può notare la scritta verde che identifica l’appartenenza al programma Amazon Vine

A detta di Amazon stessa nella pagina di approfondimento su Amazon Vine “Il programma è stato creato per offrire ai clienti maggiori informazioni sui prodotti, che si traducono fondamentalmente in valutazioni sincere e obiettive dei recensori Amazon più affidabili”.

Come funziona Amazon Vine

Il programma sceglie in base alla classifica dei recensori Amazon, che viene aggiornata periodicamente in base all’attività dell’utente e alla sua rilevanza, le “Voci” più adatte a recensire un dato prodotto.

La scelta della Voce Vine, il recensore, avviene inoltre in base agli interessi e allo storico dell’utente sulla piattaforma. Se dunque un utente ha recensito e mostrato molto interesse per una data categoria, sarà molto probabile che Amazon gli offra articoli di quel settore, in quanto è ritenuto che il Vine sia esperto e ben conoscitore della categoria e dei prodotti simili così da poter produrre una recensione concreta, veritiera e più ponderata.

I prodotti che i recensori Amazon Vine possono trovarsi a testare sono vari, il programma infatti non è relativo ad un determinato settore o categoria.

Dall’aspetto commerciale, gli utenti Vine sono completamente liberi di esprimere la propria opinione sul prodotto. Se viene redatta una recensione negativa ciò non impatta infatti sull’affidabilità del recensore. L’importante è che la recensione ottenga successo tra gli utenti Amazon e che sia ritenuta rilevante per fare una scelta corretta di acquisto.

Gli utenti Vine dunque ricevono prodotti gratis e anche prima del lancio commerciale del prodotto ma non vengono in nessun modo pagati per svolgere questo tipo di contributo, proprio per non falsare l’opinione più o meno positiva che possono avere di un determinato prodotto.

Va da se che dunque i brand che partecipano al programma Vine non possono contattare ne influenzare i recensori in quanto non sanno chi sono ne possono avere un rapporto con loro. Si occupa in tutto e per tutto il reparto Vine di Amazon, dalla gestione dei recensori, alla loro scelta, passando al rapporto con i brand che aderiscono al servizio.

Come iscriversi ad Amazon Vine

L’unico modo di poter partecipare al programma Amazon Vine è tramite invito di Amazon stesso e non vi è dunque la possibilità di poter avanzare una proposta di collaborazione o iscrizione.

Amazon contatta periodicamente i migliori recensori per proporre l’ingresso nel programma e, per rimanere dentro, sono tenuti a recensire i prodotti ricevuti entro 30 giorni, oltre che appunto cogliere l’interesse degli altri utenti con le proprie recensioni.

Sono un brand e voglio fare Amazon Vine

Se sei un brand affermato con un account Amazon Seller o Vendor (leggi qua il nostro approfondimento sulla differenza tra i due piani), entrare nel programma Amazon Vine può aiutarti a lanciare al meglio un nuovo prodotto sul mercato grazie alla grande visibilità che queste recensioni portano.

Il costo di partecipare ad Amazon Vine è piuttosto alto. La fee per inserire un singolo ASIN nel programma varia tra i 2.500$ e i 7.500$.

Se sei interessato a come vendere su Amazon e partecipare al programma Amazon Vine come brand, richiedici una consulenza.

Alice Tarantola
6 Settembre 2019

10 top eventi di Digital Marketing nel 2019

Il mondo del digital è in continua evoluzione ed espansione con novità all’avanguardia. Restare al passo con i tempi può risultare complicato tra un meeting dell’ultimo minuto e una consegna urgente. È necessario concedersi una piccola pausa dalla frenesia e dedicare del tempo alla propria formazione professionale. Che sia un…

approfondisci
Alice Tarantola
31 Luglio 2019

Google Ads: tra pagamenti e fatturazione

Google Ads ( ex Google Adwords) è una piattaforma pubblicitaria appartenente a Google. Questo strumento permette di promuovere un sito web mettendo a disposizione degli inserzionisti due tipologie di annunci pubblicitari: – rete di ricerca: gli annunci pubblicitari appaiono nelle prime posizioni della SERP (pagina dei risultati di un motore…

approfondisci